Tamper-evident S.32

Il sistema Tamper-evident nasce per l’applicazione di sigilli antimanomissione sui lembi apribili di astucci farmaceutici.

Ha la possibilità di lavorare contenitori sia con chiusura a lembi pari, sia con chiusura a lembi contrapposti.
Nella sua composizione prevede un sistema di trasporto a cinghie: una cinghia superiore, in accoppiamento con quella inferiore, movimenta l’astuccio durante tutta la lavorazione.
Subito dopo la fase di applicazione del bollino (tamper-evident) due sensori ne controllano la corretta applicazione sull’astuccio: un sistema di scarto assicura l’espulsione di quest’ultimo dalla linea, nel caso in cui non risulti correttamente lavorato.

Un sensore fotoelettrico controlla successivamente l’effettivo scarto avvenuto, per assicurare che l’astuccio non prosegua il percorso di confezionamento.
Il cambio formato è molto semplice e veloce: una serie di indicatori di posizione segnala la corretta regolazione del sistema a livello meccanico; i settaggi dei vari formati possono essere richiamati di volta in volta dal pannello operatore. Una gestione di consensi permette l’abbinamento del sistema con eventuali macchine poste a monte e a valle.