SiroApp

siroapp

SiroApp

Scarica la App:

Estratto da FRESH PLAZA del 05/09/2016 (Link all’articolo)

L’innovazione di Siropack sara’ presentata al Macfrut

Con “Siroapp” tracciabilita’ per frutta e verdura garantita

Un modo inequivocabile per tracciare il prodotto dal campo alla tavola, per renderlo riconoscibile e distinguerlo dalla massa. Con questo sistema non si potrà più “barare” o, per essere meno drastici, lasciare dei dubbi sulla provenienza. Siroapp è un’applicazione scaricabile gratuitamente dal proprio smartphone che consente di risalire con chiarezza a tutta la filiera. A proporla è l’azienda Siropack di Cesenatico (Forlì-Cesena) i cui titolari sono Barbara Burioli e Rocco De Lucia.

Siroapp è un’innovazione: non a caso riceverà la Medaglia di bronzo del “Macfrut innovation award” che le sarà conferita durante la prossima rassegna a Rimini (14-16 settembre). La presenza in fiera sarà nel padiglione B3 – stand 070.

 

“Il consumatore – spiega De Lucia – attraverso la lettura del QR code posto sull’etichetta potrà conoscere la storia della frutta e della verdura acquistata. Grazie al QR code, i dati legati a ogni singolo codice vengono messi a disposizione della filiera”.

Portiamo un esempio: l’azienda agricola che produce fragole identificherà ogni singola vaschetta con un sistema dedicato, che renderà immediatamente disponibili i dati relativi al prodotto. In questo passaggio si andranno a memorizzare automaticamente tutte le informazioni pre-impostate come, ad esempio, la varietà, provenienza, l’operaio addetto alla raccolta di quel singolo cestino, il giorno di raccolta, foto, video e quanto altro la fantasia del produttore riterrà opportuno far conoscere al consumatore o, uno scalino prima, al grossista o al commerciante. Sul banco della distribuzione il cliente, scansionando il QR code con il proprio telefono, avrà modo di leggere la “storia” del prodotto e decidere sull’acquisto.

Qualcuno potrà notare che per il vino già da anni esiste un sistema simile. Sì, è vero, ma un discorso è applicare un QR su una bottiglia di un prodotto trasformato che dal momento della raccolta (dell’uva) al consumo (del vino) vede passare mesi o anni, e un altro è farlo in istantanea per un frutto fresco che ha shelf life di pochi giorni.

“Presenteremo il nostro sistema durante Macfrut – aggiunge De Lucia – e saremo ben lieti di spiegarne i dettagli. Si tratta di un’innovazione che offre grandi opportunità. Dipende se c’è la volontà di coglierle da parte del mondo produttivo, aggregato o non”.

Il sistema infatti non è pensato solo per i colossi organizzati; anche il singolo agricoltore può aderire se comprende i vantaggi del rendere riconoscibile il proprio prodotto così come in tanti, da anni, vanno suggerendo. Infatti da più parti gli operatori dicono che i prodotti di qualità sono penalizzati da quelli di massa perché non riescono a distinguersi, cosa che Siroapp invece consente di fare.

Siropack è nata nel 2001 a Cesenatico. Oggi vende tecnologie per il packaging in tutto il mondo e, da qualche anno, si dedica al settore food, dopo aver raggiunto risultati di primo livello nel settore farmaceutico. Fra i tanti brevetti, da ricordare anche quello della cestella con il manico saldato a ultrasuoni che, eliminando l’occhiello in metallo, ha reso totalmente riciclabile queste confezioni.

Contatti:
Siropack Italia S.r.l.

Via Dei Tigli, 2
z.a. Villalta
47042 Cesenatico (FC)
Tel.: (+39) 0547 671116
Fax: (+39) 0547 671007
Email: info@siropack.it
Web: www.siropack.it

Data di pubblicazione: 05/09/2016
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it